Università >> Studiare all'estero >> Conservatorio di Musica “Francesco Cilea” di Reggio Calabria
 

Bando  Borse di mobilità- Scadenza 29/02/2013
 A.A. 2012-2013

Grazie all’attribuzione della Carta Universitaria Erasmus, il Conservatorio ”F. Cilea”  di Reggio Calabria (in seguito denominato “Conservatorio”) è abilitato a partecipare al Programma europeo di
mobilità Erasmus-Lifelong Learning Programme (già “Socrates/Erasmus”).
Il Lifelong  Learning Programme si prefigge di migliorare la qualità e rafforzare la dimensione europea dell'istruzione superiore, incoraggiando la cooperazione transnazionale fra istituti di Istruzione superiore (Higher education), promuovendo la mobilità di studenti e docenti, migliorando la trasparenza e il riconoscimento accademico degli studi e delle qualifiche all'interno dell’Unione Europea.
Il Lifelong Learning Programme offre agli studenti del Conservatorio la possibilità di trascorrere un periodo di studio in un Istituto d’Istruzione Superiore tra quelli con i quali il proprio Conservatorio ha stipulato un accordo bilaterale  garantendo la possibilità di seguire i corsi, di usufruire delle strutture universitarie, di ottenere il riconoscimento degli esami eventualmente sostenuti  e dei crediti maturati.
L’elenco delle sedi che hanno stabilito accordi bilaterali con il conservatorio “F. Cilea” è il seguente, salvo variazioni:
Università di Klaipeda, Lituania
Università di Kaunas, Lituania
Accademia Nazionale della musica e del teatro di Vilnius, Lituania
Conservatorio Reale Superiore di Madrid, Spagna
Conservatorio Superiore di Malaga, Spagna.
Il periodo di studio all’estero dovrà ricadere nel periodo 1/6/2012 - 30/9/2013.
Può presentare la domanda per partecipare all’Erasmus “Lifelong  Learning Programme” (LLP) -
Mobilità studentesca per motivi di studio - lo studente di questo Conservatorio che, alla data di
presentazione della domanda, sia in possesso dei seguenti requisiti:
1. essere regolarmente iscritto nell’A.A. 2011/2012 a uno degli ultimi 3 anni dei corsi di studio delle Scuole principali (corsi tradizionali), oppure al Triennio di I livello o al Biennio di II livello attivati presso questo Conservatorio. In caso di iscrizione all’ultimo anno, lo studente potrà beneficiare dell’eventuale borsa Erasmus solo se, una volta diplomato, sarà ammesso per l’A.A. 2012-2013 a un Biennio di 2° livello “Discipline musicali” presso questo Conservatorio. In ogni caso lo studente dovrà risultare regolarmente iscritto durante il periodo di mobilità Erasmus.
2. essere maggiorenne ed  in possesso del diploma d’istruzione secondaria superiore o titolo equipollente.
3. essere  cittadino italiano o di uno Stato membro della Unione Europea o di un altro Paese partecipante al Programma LLP-Erasmus;
oppure
-essere cittadino di altri Paesi, purché  residente permanente o registrato come apolide o goda, in Italia, dello status di rifugiato. Per “residenti permanenti” sono da intendersi gli stranieri aventi i requisiti utili all’ ottenimento del Permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo di cui al Decreto Legislativo n. 3 dell’ 8 gennaio 2007  –
Articolo 9 e successive modifiche, o in possesso da almeno cinque anni consecutivi di un permesso di oggiorno in corso di validità.
4. non aver mai beneficiato di una borsa Erasmus presso questo o altri istituti;
5. non beneficiare, nello stesso anno accademico, di un altro contributo comunitario previsto da altri programmi di mobilità presso questo o altri istituti;
La domanda per la concessione della borsa Erasmus dovrà essere redatta utilizzando l’apposito modulo allegato disponibile in segreteria studenti o sul sito internet del Conservatorio (http://cilea.altervista.org).
Eventuali informazioni potranno essere richieste direttamente al Delegato Erasmus d’Istituto, prof. Francesco Romano, o per posta elettronica all’indirizzo conservatoriocilea@inwind.it. La domanda dovrà pervenire alla Segreteria studenti del Conservatorio entro il 29-02-2012.
Le comunicazioni tra il Delegato Erasmus e lo studente avverranno preferibilmente a mezzo e-mail e SMS, per cui lo studente è tenuto ad indicare il numero di cellulare e l’indirizzo di posta elettronica.
La selezione sarà effettuata da un’apposita Commissione composta dal  Direttore, dal Delegato Erasmus ’Istituto e dal Vicedirettore.
La Commissione seleziona gli studenti partecipanti in base alla media aritmetica (previa opportuna
conversione in decimi, ove necessario) dei voti riportati in tutti gli esami di licenza e compimento o, per gli studenti del Triennio e del Biennio, dei voti riportati nel titolo di ammissione e nei singoli esami sostenuti in conservatorio durante corso di studio attualmente frequentato.
La Commissione non terrà in considerazione le domande incomplete e/o prive dell’indicazione richiesta di tutti i voti conseguiti.La graduatoria degli idonei con indicazione della sede provvisoria di destinazione sarà affissa all’Albo del Conservatorio entro il 07 Marzo 2012.
Eventuali variazioni di sede e/o riapertura dei termini, per rinuncia o altro ammissibile motivo, potranno essere proposte dal Delegato Erasmus tenendo conto, ove possibile, delle preferenze espresse nella domanda di partecipazione dai candidati aventi diritto.
Lo studente sarà successivamente chiamato a presentarsi personalmente in Segreteria studenti  per compilare e sottoscrivere il modulo di accettazione della borsa e della destinazione da assegnare in via provvisoria. La mancata presentazione dello studente equivale a rinuncia da parte dello stesso.
In caso di accettazione, allo studente verrà successivamente attribuito lo status di “Studente Erasmus” e gli potrà essere richiesto di presentare materiale dimostrativo delle proprie capacità (1 copia per ogni sede scelta) che potrà consistere in:o un CD di buona qualità, se si tratta di un esecutore composizioni significative (con eventuale registrazione) per gli studenti di Composizione.
uesto materiale sarà inviato alle sedi prescelte per essere visionato o ascoltato e giudicato da apposita Commissione, quindi dovrà essere prodotto in tempo utile. Prima della partenza, lo studente dovrà sottoscrivere un apposito contratto per l’erogazione della borsa.
La frequenza presso i Conservatori / Università ospitanti è gratuita. Sono a carico dello studente tutti gli altri costi (viaggio, alloggio, vitto, ecc.).A sostegno del periodo di studio Erasmus è prevista, previa sottoscrizione di apposito contratto, la corresponsione di una borsa il cui ammontare è di € 230,00 (salvo variazioni che potranno essere disposte dall'Agenzia Nazionale LLP) per ogni mensilità della permanenza concordata all’estero,
che verrà accreditata sul conto corrente bancario o postale a sé intestato che lo studente dovrà comunicare in tempo utile al Delegato Erasmus o all’ufficio amministrativo dell’Istituto. Lo studente dovrà provvedere in proprio alle spese eccedenti questa cifra. Una somma non superiore a quella effettivamente percepita con la borsa Erasmus potrà eventualmente essere elargita successivamente allo studente, a discrezione del C.d.A., quale integrazione in seguito al Cofinanziamento nazionale disposto dal competente Ministero.Il Conservatorio non è tenuto ad anticipare le borse prima dell’effettivo accredito da parte degli enti nazionali preposti.
Gli studi svolti all'estero sono riconosciuti in base agli esami ed al lavoro svolti, concordati tra i coordinatori dei Learning Agreement (Accordo di istruzione), e comportano il pieno riconoscimento della frequenza, degli esami e dei crediti formativi.
Lo studente dovrà obbligatoriamente consultare il docente delegato Erasmus d’Istituto per ottenere l’assenso all’inoltro della domanda di ammissione e del piano individuale di studio e/o di ricerca presso l’Istituzione estera.L’efficacia del presente avviso, così come di tutti gli atti conseguenti, resta condizionato alle
disposizioni dell’Agenzia Nazionale LLP-Erasmus.
Per scaricare il bando clicca QUI 

                                                         ,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,

 Bando Leonardo Da Vinci

Il consorzio Asi Caserta ha messo a bando 150 borse di studio per consentire a diplomati e laureati di svolgere tirocini all’estero, della durata di 3 mesi, presso imprese della green economy da svolgersi nei seguenti paesi l' Austria, Francia, Regno Unito, Irlanda, Portogallo e Spagna.
Austria, Francia, Regno Unito, Irlanda, Portogallo e Spagna.
Si tratta di un progetto, realizzato in partenariato con i comuni del casertano, nell’ambito del programma europeo Leonardo da Vinci Mobilità.
Il tirocinio è finalizzato ad accrescere la specializzazione e formare le seguenti figure professionali:

  • ingegneri, progettisti di sistemi, installatori e manutentori di impianti;
  • energy manager;
  • esperti in programmazione delle fonti rinnovabili e del settore energetico;
  • geometri ambientali;
  • assicuratori ed avvocati ambientali, esperti commerciali di energie rinnovabili;
  • tecnici per la certificazione energetica;
  • tecnici del marketing per la commercializzazione di prodotti/servizi green oriented.

I tirocini, di durata complessiva pari a 13 settimane, prevedono una prima fase di preparazione linguistica, culturale, pedagogica per il paese di destinazione. Successivamente il beneficiario, svolgerà le attività di tirocinio presso le aziende della green economy nei paesi coinvolti (Austria, Francia, Regno Unito, Irlanda, Portogallo, Spagna).
Al rientro in Italia, il candidato verrà sottoposto ad un colloquio per la validazione delle competenze acquisite durante il tirocinio. A copertura delle spese di viaggio, assicurative, vitto e alloggio viene concesso un contributo, a titolo di borsa di studio fino a 2.800 euro. Le borse di studio erogate sono 150, così distribuite:

  • Austria, 25 beneficiari;
  • Francia, 20 beneficiari;
  • Regno Unito, 10 beneficiari;
  • Irlanda, 30 beneficiari;
  • Portogallo, 25 beneficiari;
  • Spagna, 40 beneficiari.

Possono candidarsi soggetti diplomati e laureati (in economia, giurisprudenza, geologia, agraria, scienze matematiche ed informatiche, architettura, scienze ambientali, scienze politiche) che non abbiano già usufruito di finanziamenti, per il soggiorno all’estero, erogati dall’Unione Europea.
Vi faccio notare, sul punto, che il titolo deve essere conseguito “al momento della partenza”. Ciò vuol dire che il bando è aperto anche a diplomandi e laureandi, cioè coloro che stiano per conseguire il titolo nell’anno corrente.
Inoltre è necessario non essere legati da contratto di lavoro alla data della partenza.
Le istanze, per partecipare alla selezione, devono essere presentate entro le ore 12.00 del 18 febbraio 2013 a mezzo raccomandata. Le prime 75 persone selezionate partono entro giugno 2013, le altre entro novembre 2013.
Per scaricare il bando clicca  QUI.

HOME Sportello informagiovani della Provincia di Catanzaro
iGiò Sportello informagiovani della Provincia di Catanzaro
Iscriviti alla Newsletter

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Guida all'Università di Repubblica

La grande community degli studenti italiani

Scuola Università Lavoro
Orientamento Scolastico
Elenco Scuole
Progetti e iniziative
Opportunità e bandi
Università in Calabria
Accademie e Conservatori
Borse di studio
Studiare all'estero
Università in Italia
Opportunità e Bandi
Workshop e Iniziative
Imprenditoria giovanile
Concorsi
Formazione
Contratti di lavoro
Opportunità di lavoro
Servizi bancari
Normativa del lavoro
     
     
Viaggi e Turismo Tempo Libero Bacheca
Trasporti
Agenzie di viaggio
Catanzaro e dintorni
Strutture Ricettive
Mangiare in Provincia
Impianti Sportivi
Biblioteche e musei
Cinema e teatro
Focus eventi
Testi scolastici
Testi universitari
Offerte di viaggio
<-- dicembre 2017 -->
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31