Viaggi e Turismo >> Catanzaro e Dintorni >> Tiriolo
 

Tiriolo è un comune italiano di 3.929 abitanti della provincia di Catanzaro.Tiriolo è una splendida cittadina di circa 4000 abitanti, posta a quasi 700 m. sul livello del mare. Le case arroccate come in un presepio costituiscono la parte "vecchia" del paese, mentre le case che si estendono ai piedi del colle la parte nuova, incastonata come un prezioso diamante tra il suo monte della presila e le valli ai lati, è praticamente abbracciata dal sole, dall' alba al tramonto, quando è possibile ammirare dalla sua esclusiva vista dei "due mari" uno splendido paesaggio ricco di colori e giochi di luce. Dalla sua particolare posizione geografica è possibile godere della vista contemporanea del mare Jonio e del mar Tirreno, nonché (a occhio nudo e distintamente) le isole eolie e i due vulcani Stromboli e l' Etna. Ricca di una storia antica ancora percettibile negli usi e costumi, Tiriolo vanta di un tesoro archeologico di grande interesse non ancora del tutto scoperto.


Punti d'interesse:

Palazzo Alemanni:
Sito al centro della piazza principale del paese, l' antico palazzo in stile neoclassico, è caratterizzato da un balcone monumentale centrale e dalla presenza di finestre sormontate da piccoli timpani decorativi a triangolo e a lunetta alternati. Il portale d’ingresso sotto al balcone è ad arco in pietra e sulla chiave di volta è posta una maschera apotropaica in marmo bianco. All’interno, un ampio cortile dà accesso al piano superiore tramite una scala. Il palazzo è famoso per aver dato rifugio a Garibaldi durante una delle sue soste in terra calabra.
Palazzo Schettini: Posto quasi sulla cima del paese, gode di uno spettacolare panorama, ai suoi piedi infatti sembra dominare l' intero paese, di fronte si affaccia nell'infinito orizzonte dove i due mari ‘Jonio’ e ‘Tirreno’ si cofondono con il cielo. Per l'intero perimetro si sporgono balconi con ringhiere in ferro battuto di raffinata forgia, la sua datazione sembra essere intorno al XVIII secolo.
Palazzo Donati: Sulla destra del palazzo Schettini, e sul fianco sinistro della chiesa dello Spirito Santo ‘detta anche Chiesa della congrega’, il palazzo nobiliare donati si caratterizza nei primi due piani da arcate nella quale al centro è dipinta la Madonna della Neve patrona di Tiriolo. 


Ed Inoltre: 

-Castello Rocca Falluca;
-Ruderi della Fortezza Medievale;
-Ruderi del Castello medievale;
-Chiesa di Santa Maria Scale Coeli;
-Chiesa dello Spirito Santo;
-Chiesa di Santa Maria delle Grazie;
-Architetture rurali;
-Antiquarium;
-Chiesa Madre.


Frazioni: Pratora, Sarrottino, Soluri.

Patrono: Madonna della Neve che si festeggia il 5 Agosto.

Sito istituzionalewww.comune.tiriolo.cz.

HOME Sportello informagiovani della Provincia di Catanzaro
iGiò Sportello informagiovani della Provincia di Catanzaro
Iscriviti alla Newsletter

Prenotazione online Hotel

Casamundo "La casa vacanza"
 
Orari dei treni

Aeroporto di Lamezia Terme - Catanzaro

Vola Gratis

Edreams.it

Scuola Università Lavoro
Orientamento Scolastico
Elenco Scuole
Progetti e iniziative
Opportunità e bandi
Università in Calabria
Accademie e Conservatori
Borse di studio
Studiare all'estero
Università in Italia
Opportunità e Bandi
Workshop e Iniziative
Imprenditoria giovanile
Concorsi
Formazione
Contratti di lavoro
Opportunità di lavoro
Servizi bancari
Normativa del lavoro
     
     
Viaggi e Turismo Tempo Libero Bacheca
Trasporti
Agenzie di viaggio
Catanzaro e dintorni
Strutture Ricettive
Mangiare in Provincia
Impianti Sportivi
Biblioteche e musei
Cinema e teatro
Focus eventi
Testi scolastici
Testi universitari
Offerte di viaggio
<-- dicembre 2017 -->
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31