Viaggi e Turismo >> Catanzaro e Dintorni >> San Floro
 

San Floro è un comune di 699 abitanti della provincia di Catanzaro. Le sue origini, riportate da alcuni studiosi a età preistorica, da altri vengono fatte risalire all’alto Medioevo, ai tempi della presenza nella zona di monaci basiliani. Il toponimo riflette il nome del Santo Patrono, documentato in Calabria già sul finire del secolo XI. Casale di Squillace, ne condivise le sorti fino alla fine del Quattrocento, quando si formò una baronia, assegnata alla nobile casata degli Strivieri, che ne conservarono il possesso fin verso la metà del XVII secolo, fatta eccezione per un periodo di reggenza da parte dei Mangione. In seguito appartenne ai Marincola, cui subentrarono i Caracciolo di Gioiosa, sotto la cui signoria rimase dalla prima metà del Settecento fino all’abolizione del feudalesimo, sancita dalle leggi napoleoniche. Gravemente danneggiata dal terremoto della seconda metà del XVIII secolo, all’epoca della Repubblica partenopea fu inserita tra i comuni del cantone di Catanzaro. Con le riforme amministrative attuate dai francesi, all’inizio dell’Ottocento, fu inclusa dapprima, quale università, nel cosiddetto governo di Squillace e poi tra i comuni del circondario di Borgia. Alla restaurazione borbonica seguirono la partecipazione alle lotte risorgimentali e l’annessione all’Italia unita, insieme al resto della regione. Sotto il profilo storico-architettonico interessanti sono: la chiesa parrocchiale, rifatta dopo il sisma del XVIII secolo; i palazzi ducale, Zolea e Costa.



Punti d' interesse:

Castello Caracciolo con annesso borgo: presumibilmente risale al X secolo. Era la residenza estiva del Duca Caracciolo di Girifalco. E’ composto da una pianta rettangolare con quattro torri. Si accede da un portale in pietra ad un androne coperto da una volta a botte. Sul lato opposto vi è uno scalone interno in pietra che porta al piano superiore adibito ad abitazione privata.
La Chiesa di San Nicola: è la chiesa Madre del borgo. Costruita nel 1560, presenta una facciata con ornamenti sobri, scandita in spazi regolari da lesene e cornicioni, che mettono in risalto il portale ad arco a sesto acuto sovrastato da una nicchia. San Floro fu colpita frequentemente da terremoti, di conseguenza la chiesa subì continuamente danni che portarono a una serie di modifiche: tra queste è da segnalare la presenza del campanile, posto alla sinistra della chiesa dopo il 1560. Anche all’interno, è visibile la differenza strutturale tra la navata centrale e quelle laterali: la navata centrale, sormontata da una volta a botte, è più alta della laterale. Le pareti sono state dipinte e affrescate dagli artisti locali Fodaro e Ortona. All’interno si trovano la statua lignea del Gesù Bambino e quella di San Floro detta “statua di coccia”. Nella chiesa di San Nicola è presente un prezioso reliquario d’argento con le spoglie di San Floro, dono del Duca Caracciolo: qui è custodito un osso del braccio del Santo, oggetto di devozione da parte dei fedeli. 


Patrono: San Floro che si festeggia il 18 Agosto. 

Sito istituzionale: http://sanfloro.asmenet.it/

HOME Sportello informagiovani della Provincia di Catanzaro
iGiò Sportello informagiovani della Provincia di Catanzaro
Iscriviti alla Newsletter

Prenotazione online Hotel

Casamundo "La casa vacanza"
 
Orari dei treni

Aeroporto di Lamezia Terme - Catanzaro

Vola Gratis

Edreams.it

Scuola Università Lavoro
Orientamento Scolastico
Elenco Scuole
Progetti e iniziative
Opportunità e bandi
Università in Calabria
Accademie e Conservatori
Borse di studio
Studiare all'estero
Università in Italia
Opportunità e Bandi
Workshop e Iniziative
Imprenditoria giovanile
Concorsi
Formazione
Contratti di lavoro
Opportunità di lavoro
Servizi bancari
Normativa del lavoro
     
     
Viaggi e Turismo Tempo Libero Bacheca
Trasporti
Agenzie di viaggio
Catanzaro e dintorni
Strutture Ricettive
Mangiare in Provincia
Impianti Sportivi
Biblioteche e musei
Cinema e teatro
Focus eventi
Testi scolastici
Testi universitari
Offerte di viaggio
<-- dicembre 2017 -->
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31